Articolo in primo piano

Il gaming applicato al turismo

Lunedi 17 maggio alle ore 17,30 si terrà l’ultimo appuntamento della nostra Academy! Dialogo con Liana Pastorin e Matteo Primosich che ci parleranno di Gaming applicato al turismo, come coinvolgere le comunità in un gioco per accrescere orgoglio e consapevolezza.
Esempi di Gaming e il caso di Dopo l’UNESCO, agisco! Potrai partecipare alla diretta collegandoti ai canali social di SIMTUR.

Articolo in primo piano

Turismo for All e Outdoor

Lunedi 10 maggio alle ore 17,30 si terrà l’ottavo (doppio!) appuntamento della nostra Academy.
Dialogo con Giovanni Ferrero, Alessandra Balduzzi e Stefano Gobbi che ci parleranno di turismo For All e turismo outdoor. Racconteremo due modelli di successo, il caso Turismabile e Sport&Salute

Articolo in primo piano

L’identità locale come fonte di attrazione

Lunedi 3 maggio alle ore 17,30 si terrà il settimo (doppio!) appuntamento della nostra Academy.
Dialogo con Marco Bussone e Alberto Monachesi, che ci parleranno di turismo nelle aree montane e collinari, dell’importanza di fare rete e del partenariato pubblico e privato. “Dal “genius loci” all’animazione territoriale: il caso dei borghi montani” e “L’identità locale come fattore di attrazione: il caso Gran Tour delle Marche”

Articolo in primo piano

La messinscena del gusto

Dialogo con Fabrizio Mangoni. “La messinscena del gusto: le ricette di cucina raccontano storie più grandi di loro”. Luendi 26 aprile scopriremo come comunicare l’esperienza enogastronomica e le eccellenze dei territori.
Potrai partecipare alla diretta collegandoti ai canali social di SIMTUR.

Articolo in primo piano

Tourist Experience Design® e l’effetto WOW

Lunedi 19 aprile dialogo con Andrea Rossi. È Marketing and Experience Manager dell’Isola d’Elba e Tourist Experience Design Strategist per clienti nazionali ed internazionali, è docente di “Comunicazione digitale per il turismo” presso la l’Università IULM di Milano. Ha svolto progetti di innovazione per Regione Lombardia, Regione Toscana Repubblica Ceca.

Articolo in primo piano

Un Bialbero diventa simbolo dell’Accoglienza

di Liana Pastorin – Abbiamo bisogno di segni per capirci, lettere che messe insieme formino parole contenenti un significato. Abbiamo bisogno però anche di simboli, che ci incuriosiscano e stimolino in noi una visione evocativa. Non che le parole manchino di questo potere, ma è più facile che un simbolo, non limitandosi alla sola definizione, apra nella nostra mente visioni inaspettate che generano emozioni e recuperano ricordi.

Articolo in primo piano

Un territorio a vocazione sportiva

Lunedi 12 aprile alle ore 17,30 si terrà il quarto appuntamento della nostra Academy. Dialogo con Roberto Ghiretti, che ci parlerà di come un territorio può e deve esprimere la propria vocazione sportiva. Ha partecipato alla redazione della Candidatura Italiana della Rugby World Cup 2015/2019, degli Europei di Calcio 2016, dei Mondiali di Ciclismo 2013. È docente e componente del Comitato Scientifico del Master internazionale di Economia dello Sport presso l’Università di Parma.

Articolo in primo piano

La VEN.TO e le aree interne

Lunedi 29 marzo alle ore 17,30 si terrà il terzo appuntamento della nostra Academy. Dialogo con Paolo Pileri, ideatore della Ven.To., la ciclovia che collegherà Venezia con Torino lungo le sponde del Po. Quale sarà il ruolo delle ciclovie in futuro? Le aree periferiche sapranno cogliere questa grande occasione? Tante le domande a cui cercheremo di dare una risposta.
Potrai partecipare alla diretta collegandoti ai canali social di SIMTUR.

Articolo in primo piano

La fascinazione dei luoghi

Lunedi 22 marzo alle ore 17,30 secondo appuntamento con l’Academy di OCA.
Darwin Pastorin è figlio di emigranti veronesi in Brasile, dove nasce, mazzediese di adozione, ha lavorato due anni al Guerin Sportivo e per vent’anni a Tuttosport, è stato direttore della redazione sportiva di Tele+, successivamente di Stream TV e nel settore Sport di SKY Italia.

Articolo in primo piano

Economie delle Esperienze

Lunedi 15 marzo, ore 17,30 – Primo appuntamento con l’Academy di OCA.
Federico Massimo Ceschin si occupa di gestione e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, propone modelli innovativi di valorizzazione del patrimonio e dell’identità nazionale, sostenendo l’affermarsi di una nuova “economia della bellezza”.

Articolo in primo piano

Parte l’Academy dell’Osservatorio!

Il primo appuntamento, il nostro Open Day, sarà il 6 marzo alle ore 10,30. La partecipazione è gratuita, occorre inviare una mail a segreteria@oca2030.it per accreditarsi, e vede il coinvolgimento di Luisa Bocchietto e Roberto Daneo. Con loro affronteremo temi di grande impatto mediatico e dalle ricadute economiche importanti sui territori, dalle Olimpiadi alle candidature Unesco, dalle Capitali della Cultura all’eredità di Expo2015.

Articolo in primo piano

La mission dell’osservatorio

L’Osservatorio intraprende un viaggio per l’Italia accompagnato da professionisti del marketing territoriale, dei grandi eventi, della formazione, dello sport e dell’organizzazione aziendale, ponendo massima attenzione sui trend del futuro. Le Olimpiadi 2026 sono da interpretare quindi come punto di arrivo di un periodo di transizione che dal momento più buio della pandemia ci deve portare al compimento di un “nuovo Rinascimento”.